Tutte le spiagge tra Peschici e Vieste

La costa garganica è famosa per le sue spiagge incontaminate e, anche se è meno selvaggia della costa sud del Gargano, la zona tra  Vieste e Peschici non fa eccezione. In questo articolo ci concentreremo sulle spiagge che si trovano tra le due cittadine Garganiche, per scoprire le bellezze naturali che questa zona offre.

Le spiagge a a nord di Vieste

Partendo dal centro di Vieste, la prima spiaggia che troviamo è la spiaggia di San Lorenzo.
Con una lunghezza di circa 1500 metri e in alcuni punti larga più di un centinaio, la spiaggia di San Lorenzo è probabilmente la più frequentata dai viestani. Il fondale sabbioso e basso rende questa spiaggia perfetta per i bambini. Grazie alla grande profondità della spiaggia, è facile trovare un posto per far giocare i più piccoli senza disturbare gli altri bagnanti. La spiaggia di San Lorenzo offre molti stabilimenti balneari attrezzati per soddisfare le esigenze dei turisti. Inoltre, è possibile giocare a beach volley e beach soccer presso le apposite strutture gestite dai lidi. Anche i più piccoli potranno divertirsi con le strutture per il loro divertimento.  La spiaggia di San Lorenzo si trova vicino al porto turistico e a pochi passi dal centro di Vieste. Ciò rende questa spiaggia una scelta perfetta per i turisti che vogliono godersi la spiaggia senza allontarsi dal centro.

Superando la collinetta con la suggestiva chiesa si arriva alla spiaggia di “Dietro San Lorenzo“.  Questa spiaggia, lunga circa 200 metri, è caratterizzata da un fondale basso e si può facilmente raggiungere attraverso un sentiero tra la pineta.
Superiamo altre piccole calette, come quella di Punta Lunga e Baia dei Colombi  e arriviamo a Molinella, a una tranquilla spiaggia lunga 400 metri, caratterizzata da un basso fondale sabbioso, incastonata tra il verde e due penisole rocciose.

Andando verso nord troviamo un tratto costiero roccioso, ricco di trabucchi e antiche cave, la baia della Tufara, che termina nella baia di Scialmarino.spiaggia di scialmarino
La Spiaggia di Scialmarino, conosciuta anche come “Spiaggia Lunga”, si trova a circa 4 km da Vieste, sulla litorea in direzione Peschici, vicina al santuario di Santa Maria di Merino. È una delle spiagge principali di Vieste, lunga quasi 3 chilometri e caratterizzata dalla presenza di numerosi villaggi turistici e dal fondale basso del mare.
Per gli appassionati di kitesurf, la spiaggia di Scialmarino è un’ottima scelta, soprattutto in bassa stagione, poiché è particolarmente ventosa. In questa zona esiste un centro specializzato dove è possibile frequentare corsi di kitesurf.


Proseguiamo con il nostro viaggio lungo le spiagge tra Peschici e Vieste fino alla spiaggia della Chianca.  Situata a 8 km a nord di Vieste, questa piccola baia è caratterizzata dall’omonimo scoglio al centro (Chianca in dialetto vuol dire “Pietra), da cui prende il nome. La spiaggia è lunga circa 200 metri e ha un fondale sabbioso e basso, ideale per i bambini ma anche per gli amanti degli scogli. Una particolarità di questa spiaggia è la grotta marina situata nella zona, che un tempo era un rifugio per alcuni esemplari di foca monaca.
Dopo la Chianca, proseguendo verso Peschici, troviamo la spiaggia di Crovatico. Questa spiaggia situata in una baia nascosta lungo la costa nord di Vieste a circa 10 km dal centro della cittadina. La spiaggia è protetta dalla folta vegetazione e dalla scogliera che ne lambisce i lati, e non esiste una strada per raggiungerla in quanto nella baia circostante insiste un villaggio turistico che occupa tutto il lato interno di questa spiaggia di Vieste.


Arriviamo così al confine tra Vieste e Peschici, con la baia di Sfinale.
Sfinale è una delle baie più incontaminate della costa garganica, situata tra Peschici e Vieste. La spiaggia è facilmente raggiungibile grazie alla strada che porta fino alla spiaggia stessa, racchiusa tra due falesie, la sinistra delle quali conserva i resti di una antica torre di avvistamento saracena. La spiaggia è circondata da una vegetazione lussureggiante, composta da lentisco, cisto, rosmarino, ginepro coccolone e fiori di zafferano, e l’avifauna è ricca di fratini e piovanelle pancianera. Sfinale è un vero e proprio angolo di paradiso per gli amanti della natura selvaggia e della pace e tranquillità.

Le spiagge a sud di Peschici

La prima spiaggia che incontriamo nel territorio di Peschici è quella di Bescile, meglio conosciuta come baia di Manacore, è bella come tutte le baie del territorio garganico e racchiusa tra due punte rocciose, con mare digradante e formata da sabbia fine e dorata. La spiaggia è facilmente raggiungibile in auto.

Si susseguono altre spiagge sabbiose, come la piccola Cala Santa croce, Gusmay, Cala del turco, Calalunga, Manaccora e Zaiana.

La spiaggia di Gusmay è un vero e proprio angolo di paradiso mentre la piccola baia Cala del Turco evoca storie di pirati e assedi, come quelli turchi del 1600, ma oggi è un luogo ideale per crogiolarsi al sole e bagnarsi in acque limpide in pieno relax. La spiaggia è completamente libera e facilmente raggiungibile, sia attraverso la punta di Cala Lunga che seguendo un sentiero che scende fino all’arenile. Per sfuggire alla calura estiva, c’è anche una grotta che può essere utilizzata come riparo. Essendo esposta a nord-est, rimane in ombra a partire dalla metà del pomeriggio.

La spiaggia di Manaccora è una delle più belle e frequentate della zona. La spiaggia è circondata da due suggestive punte rocciose e composta da sabbia fine. È possibile accedere alla spiaggia tramite una strada asfaltata che porta al famoso Grottone di Manaccora, un ipogeo risalente al XVII secolo a.C. Qui si può ammirare anche un altro Trabucco.


La spiaggia di Zaiana è considerata una delle più belle di Peschici. Negli anni ’70 e ’80 era frequentata principalmente da giovani, tanto da prendersi il soprannome di “Spiaggia dei Giovani”. Questa piccola spiaggia è caratterizzata dagli scogli suggestivi che la circondano, offrendo la possibilità di fare tuffi spettacolari grazie alla conformazione rocciosa della scogliera e ai suoi trampolini naturali. La duna è composta da sabbia fine e si può facilmente accedere prendendo le deviazioni dalla S.P.

Prima di arrivare al alla rocca su cui si trova il centro storico di Peschici troviamo due spiagge incantevoli: quella di Procenisco e quella di San Nicola. Entrambe sono caratterizzate da sabbia fine e mare pulitissimo, e sono entrambe circondate da un tradizionale Trabucco, una antica macchina da pesca tipica della zona. Racchiuse tra due suggestive punte rocciose, queste spiagge sono protette dai venti e offrono una fresca ombra per godersi il pomeriggio.

Le spiagge di Vieste e di Peschici offrono una vasta gamma di opzioni per gli amanti del mare. A partire dalla spiaggia di Zaiana, passando per la nascosta Crovatico e la suggestiva La Chianca, fino ad arrivare alla spiaggia di Scialmarino, una delle più grandi e frequentate di Vieste. Con i fondali sabbiosi, queste spiagge sono adatte a tutte le tipologie di persone, dai bambini alle famiglie, agli sportivi e agli amanti degli sport acquatici come il kitesurf. Inoltre, le spiagge di questa zona sono più comode rispetto a quelle tra Vieste e Mattinata, offrendo in genere una più facile accessibilità e la possibilità di parcheggio. Se siete alla ricerca di una vacanza al mare tranquilla e piena di opzioni, le spiagge tra Vieste e Peschici sono la scelta perfetta.

Segui Turismovieste.it anche sui social per aggiornamenti e live in diretta. Unisciti alla community e condividi le foto delle tue vacanze a Vieste!

Guarda anche:

Marina Piccola

Marina Piccola è una baia in pieno centro a Vieste, uno dei…
faraglioni baia delle zagare

Baia delle Zagare

Baia delle Zagare o Baia dei Mergoli è diventata una delle spiagge…

Turismovieste.it è realizzato da Diego Romano, Marketing Turistico

Le ultime dal Blog:

Cerchi un alloggio?

HOTEL e SISTEMAZIONI IN EVIDENZA

Marc Hotel

Hotel 4 Stelle a 150 metri dal mare, vicino al centro
Menu