Il Lago di Lesina

Nel cuore del nord della Puglia, nascosto tra le meraviglie del Gargano, si stende il maestoso Lago di Lesina. Con il suo vicino  Lago di Varano e il Lago Salso sul versante apposto, forma un trittico di oasi naturalistiche, imperdibili per gli amanti della natura e dell’osservazione degli uccelli.


Il Lago di Lesina vanta un’estensione di 22 km in lunghezza e una larghezza di 2,4 km, posizionandosi come il secondo lago più grande dell’Italia meridionale. Ma ciò che lo rende unico sono le sue acque salmastre, leggermente salate, e la sua profondità che raramente supera i due metri. Questa caratteristica lo rende una meta ideale per gli appassionati di birdwatching e pescaturismo.

Il lago ha un legame diretto con il Mare Adriatico, grazie ai canali dell’Acquarotta e dello Schiapparo. E come se non bastasse, è famoso per i suoi allevamenti di anguille, un delizioso prodotto gastronomico tipico del territorio.

Se desiderate immergervi ancora di più nella natura, la Riserva Naturale di Lesina vi attende. Istituita nel 1981, si tratta di un’area protetta ricca di biodiversità. Per una visita approfondita, il Centro visite del Parco Nazionale del Gargano ‘Laguna di Lesina’, gestito dalla LIPU, offre percorsi e informazioni dettagliate sul territorio.

Ma il Lago di Lesina non offre solo natura. Immersi nel verde, il Museo Naturalistico, il Giardino Botanico e il Museo Etnografico ‘La Casa del Pescatore’ offrono una panoramica sulla cultura e sulla storia di questo affascinante angolo d’Italia. Il recentemente aggiunto percorso in legno permette di raggiungere l’unica isola lacustre del Sud, ospitante i resti di una villa romana risalente tra il II e I secolo a.C.

Il centro storico di Lesina, con la sua cattedrale e il palazzo vescovile risalente al Duecento, è un tuffo nel passato, un ricordo dei tempi in cui la vita della cittadina ruotava attorno alla pesca. Il Museo naturalistico del Lago di Lesina offre una vista ravvicinata della fauna del lago, mentre la Sala Museo Raffaele Centonza racconta storie antiche, rivelate dai reperti sepolti risalenti tra l’VIII ed il IV secolo a.C.

Le chiese della Santissima Annunziata e di San Primiano completano l’offerta culturale, con i loro affreschi, dipinti e architetture che raccontano secoli di devozione e storia.

 

Segui Turismovieste.it anche sui social per aggiornamenti e live in diretta. Unisciti alla community e condividi le foto delle tue vacanze a Vieste!

Nei dintorni:

Peschici

Peschici si trova circa 20 km. a nord di Vieste, sulla costa,…

Vico del Gargano

Il borgo di Vico del Gargano, situato nell’entroterra del nord del Gargano,…
Rodi Garganico

Rodi Garganico

Rodi Garganico si trova nella parte nord del Gargano, ad ovest di Peschici,…

La Chianca

Chiamata così per l’omonimo scoglio (chianca, pietra) situato al centro della piccola…

San Menaio

San Menaio è una località situata a circa 40 minuti in auto…

Crovatico

La spiaggia di Crovatico è situata a circa 10 km dal centro…

Turismovieste.it è realizzato da Diego Romano, Marketing Turistico

Guarda anche:

La Foresta Umbra

La riserva naturale Foresta Umbra è un’area naturale protetta che si trova…

Cerchi un alloggio?

HOTEL e SISTEMAZIONI IN EVIDENZA

Marc Hotel

Hotel 4 Stelle a 150 metri dal mare, vicino al centro
Menu