L’Abbazia di Kàlena

L’Abbazia di Santa Maria di Kalena, situata a circa 1,5 km dal centro di Peschici in una piana tra i Boschi di Monte Pucci e il mare, è un luogo ricco di storia e fascino. Questo antico insediamento monastico ha radici che risalgono all’XI secolo, anche se è probabile che una chiesa e un insediamento esistessero fin dal IX secolo.

L’abbazia fu fondata grazie a una donazione del vescovo di Siponto, Leone, che nel 1023 concesse la chiesa esistente e i terreni necessari all’abate Roccio del monastero benedettino di Tremiti. La posizione strategica lungo la Via Francigena e le numerose donazioni ricevute nel tempo portarono l’abbazia a diventare un potente centro religioso, indipendente e dotato di poteri feudali ecclesiastici.

Tuttavia, la sua egemonia fu interrotta intorno al XV secolo, quando, a seguito di una crisi, l’abbazia fu annessa nuovamente a quella di Tremiti e i Canonici Regolari Lateranensi sostituirono i Benedettini. L’abbazia continuò a svolgere le sue funzioni fino al 1782, quando, dopo la soppressione della casa madre, passò al Demanio pubblico e successivamente a privati.

Dal punto di vista architettonico, l’Abbazia di Kalena è una struttura stratificata e complessa. Oggi sono visibili le mura di cinta, i ruderi del chiostro, la fontana cinquecentesca, parte dei dormitori e le due chiese di Santa Maria delle Grazie. Queste ultime rappresentano le diverse fasi costruttive dell’edificio e le maestranze provenienti da varie parti d’Europa che vi lavorarono. La chiesa più antica è un esempio di architettura pugliese alto medievale, mentre la “chiesa nuova” si rifà a modelli costruttivi di stampo europeo, in particolare francese.

Questo complesso badiale benedettino ha avuto un forte ascendente su tutto il Gargano, tanto da attirare l’attenzione dell’abbazia di Montecassino, uno dei principali centri culturali dell’Italia altomedievale. Tuttavia, l’abbazia di Kalena iniziò a decadere nella seconda metà del Quattrocento.

Nonostante la struttura sia attualmente in stato di abbandono e non sia possibile visitare il suo interno se non in speciali occasioni, l’Abbazia di Kalena rappresenta ancora un punto di riferimento per i cittadini di Peschici. Il legame con la comunità locale è testimoniato dalla processione che si svolge ogni anno l’8 settembre, quando la popolazione si reca fino all’abbazia per la festa della Madonna.

Segui Turismovieste.it anche sui social per aggiornamenti e live in diretta. Unisciti alla community e condividi le foto delle tue vacanze a Vieste!

Nei dintorni:

Peschici

Peschici si trova circa 20 km. a nord di Vieste, sulla costa,…

Vico del Gargano

Il borgo di Vico del Gargano, situato nell’entroterra del nord del Gargano,…

Il Lago di Lesina

Nel cuore del nord della Puglia, nascosto tra le meraviglie del Gargano,…
Rodi Garganico

Rodi Garganico

Rodi Garganico si trova nella parte nord del Gargano, ad ovest di Peschici,…

La Chianca

Chiamata così per l’omonimo scoglio (chianca, pietra) situato al centro della piccola…

San Menaio

San Menaio è una località situata a circa 40 minuti in auto…

Crovatico

La spiaggia di Crovatico è situata a circa 10 km dal centro…

Turismovieste.it è realizzato da Diego Romano, Marketing Turistico

Guarda anche:

Peschici

Peschici si trova circa 20 km. a nord di Vieste, sulla costa,…

Cerchi un alloggio?

HOTEL e SISTEMAZIONI IN EVIDENZA

Marc Hotel

Hotel 4 Stelle a 150 metri dal mare, vicino al centro
Menu