Isole Tremiti da Vieste, cosa sapere: dal traghetto alle escursioni

Tempo di vacanze in Puglia. Una delle tappe più gettonate è Vieste, nel Foggiano. Il percorso per le isole Tremiti da Vieste lascia incantati e rilassati, dopo un lungo periodo di stop. Le escursioni Vieste Tremiti sono le più gettonate, soprattutto in estate. Cosa sapere prima di partire e a chi rivolgersi per ottenere un posto prenotato sul traghetto? Quanto durano in media le escursioni e cosa portare? Scopriamolo insieme!

Dove prendere il traghetto

Dove si imbarca per le isole Tremiti? Il porto di Vieste si trova al Lungomare Europa, 20. Qui si trova la biglietteria dei traghetti per le escursioni. Le compagnie che offrono le escursioni lungo l’arcipelago delle Tremiti sono diverse. Per andare sul sicuro si dà un’occhiata al biglietto.
Oltre alla data e all’orario di partenza, sarà indicato anche il nome del passeggero e il logo della compagnia. In più, ci sarà anche il numero del traghetto e del posto assegnato. Così ci si potrà imbarcare senza problemi. Ci sono soluzioni che permettono di portare con sé i bagagli senza pagare un sovrapprezzo.
Se si portano animali domestici con sé o minorenni, è bene indicarlo al momento della prenotazione.

Escursioni e itinerari

Quali sono le escursioni e gli itinerari possibili per le isole Tremiti da Vieste? 

  • L’isola di Capraia. Di solito, è la prima tappa di qualsiasi escursione in traghetto. Infatti, ospita diverse grotte e l’acqua cristallina invita a tuffarsi. I fondali sono un vero spettacolo della natura, ricchi di colori e suggestioni.
  • Le grotte. L’arcipelago delle Tremiti è noto per le sue grotte e per le insenature che si possono ammirare solo con una barca. Note nei secoli passati come isole Diomedee, le Tremiti sono uno scrigno di grotte. Le più importanti sono: delle Viole, del Bue Marino, dell’Amore – o grotta Sorrentino, Turchese e quella dei Misteri – nota per il particolare eco che si ottiene all’interno.
  • La Punta di Diamante. Per chi è alla ricerca del sole e del mare, questo è il posto migliore per completare un’escursione!
  • L’isola di San Nicola. Regina dell’arcipelago delle Tremiti, ha un piccolo porto a disposizione. In più, è una meta di pellegrinaggio per via del santuario di Santa Maria a Mare, che si vede in lontananza.

Da ricordare la splendida statua di Padre Pio, che si trova sul fondale, a circa 14 metri di profondità. L’opera devozionale fu realizzata da Domenico Norcia.

Quanto dura il viaggio in traghetto

Quanto distano le Tremiti da Vieste? Dal paese, l’arcipelago dista 32 miglia marine, circa 52 chilometri. Gli itinerari possono essere di 90 minuti per un semplice passaggio tra le isole, alla scoperta dell’arcipelago, oppure di 8 ore.

La tratta di 90 minuti può essere l’ideale per chi ha bambini piccoli, o visita le isole Tremiti a distanza per la prima volta. Il percorso da 8 ore, invece, è perfetto per chi ama la natura e vuole esplorare anche la riserva naturale, collegata al Parco Nazionale del Gargano.

Questa zona è off limits per le imbarcazioni, perché è protetta e custodisce la biodiversità. I mezzi, però, si avvicinano in modo tale da garantire una vista stupenda a chi arriva qui. In più, c’è chi approfitta del tempo a disposizione per fare un tuffo!

Quando andare e cosa portare

Il periodo migliore per visitare le isole del Foggiano è tra luglio e agosto. C’è chi si carica di bagagli, ma il consiglio è di portare solo lo stretto indispensabile per una vacanza da sogno. Infatti, un borsone con all’interno:

  • bottiglie d’acqua;
  • ombrellone;
  • scarpe comode;
  • infradito;
  • cappellini;
  • occhiali da sole;
  • crema abbronzante;
  • telo mare;
  • costumi da bagno;
  • snack e panini;

saranno più che sufficienti per godersi la vacanza. In più, è importante ricordare che c’è chi approfitta per fare delle escursioni all’interno delle isole. In questo caso, le infradito da mare non sono valide e conviene portare con sé delle scarpe da escursione. Chi ha la passione per il mondo sottomarino, può portare tutta l’attrezzatura per il perfetto sub, anche se pesa un po’.

Quanto si spende per andare alle isole Tremiti da Vieste? Il costo del biglietto dipende dal numero di persone e dalla disponibilità. Per fare un esempio pratico, una famiglia di 4 persone con due bambini spende circa 67 euro per un’escursione di circa un’ora e mezza nel periodo di punto.

Isole Tremiti da Vieste, a chi rivolgersi

Vieste è pronta per accogliere i turisti, come ha annunciato di recente anche l’assessore. In più, il paese ha diverse strutture ricettive per tutti i gusti e i budget. Così ci si può godere al meglio l’esperienza rilassante all’arcipelago, partendo anche dai luoghi simbolo di Vieste.

Per prenotare il viaggio in traghetto alla scoperta delle isole Tremiti, si possono prendere i biglietti online. Così non ci si dovrà mettere in fila per il biglietto una volta arrivati sul posto.

Organizzarsi in anticipo è un’ottima strategia per evitare lo stress da vacanza anche al mare!

Segui Turismovieste.it anche sui social per aggiornamenti e live in diretta. Unisciti alla community e condividi le foto delle tue vacanze a Vieste!

Guarda anche:

faro di vieste

Il Faro di Vieste

Il Faro di Vieste, ammirabile da gran parte della città, sorge sull’isolotto…

Turismovieste.it è realizzato da Diego Romano, Marketing Turistico

Le ultime dal Blog:

Cerchi un alloggio?

HOTEL e SISTEMAZIONI IN EVIDENZA

Marc Hotel

Hotel 4 Stelle a 150 metri dal mare, vicino al centro
Menu