Viaggio in barca alla scoperta della Puglia: le emozioni del Salento

La Puglia negli ultimi anni ha visto crescere anno dopo anno il numero dei turisti. Una terra ricca di tradizioni, cultura, paradisi naturali e città incantevoli non può che restituire ricordi stupendi a chiunque ci passi un po’ di tempo.
Questa Regione è la più a est della penisola italiana, viene chiamata “il tacco d’Italia” e ha una caratteristica molto importante per chi ama il mare: ha 865 chilometri di costa.
Con questi presupposti viene da sé che una crociera in barca in Puglia può diventare una bella e lunga avventura piena di emozioni.
Se si hanno giorni di ferie limitati e tanta voglia di navigare tra Mar Adriatico e Mar Ionio, bisogna scegliere con cura le località da toccare.
In questo breve articolo vedremo tre tra i posti più belli da vedere in Salento.

Salpiamo da Gallipoli per il nostro viaggio in barca.

Prima di andare per mare salpando da Gallipoli è vivamente raccomandato passare almeno un paio di giorni in questa splendida cittadina marittima che coniuga vita notturna, spiagge stupende e luoghi storici.
Chi ha voglia di fare festa qui trova il suo habitat naturale. Le spiagge sono degne di quelle della riviera romagnola in cui gli aperitivi sono animati da tantissima musica e balli sui lettini con cocktail in mano.
Anche la sera il divertimento continua e si possono vedere concerti al Parco Gondar, luogo in cui passano grandi nomi della musica nazionale e internazionale.
Se non si è così mondani e festaioli è sufficiente fare una passeggiata nel centro storico per passare il tempo in modo piacevole tra locali e bellezze monumentali come il Castello Angioino, che si protrae verso il mare, e la Fontana Greca, che presenta una facciata del ‘500 ed una del ‘700.
Se si cerca un po’ di relax si può scegliere tra tantissimi litorali: Spiaggia della Purità proprio dentro la città, Padula Bianca, Lido Conchiglie, Baia Verde, Punta della Suina, Punta Pizzo, solo per citarne alcuni.
Dopo 2 o 3 giorni passati a Gallipoli si può prendere la barca e cominciare il viaggio in mare. Se non si possiede un natante si può sfruttare internet e andare su un sito specializzato per noleggiare una barca in Puglia. Il consiglio migliore è quello di prenotare con ampio anticipo se la vacanza è nei mesi estivi.

Dirigiamoci a Leuca solcando lo Ionio.

Procedendo in barca da Gallipoli verso Leuca si rimane incantati dai colori delle acque e della costa. La tentazione di fare diverse tappe viene, ma se le ferie non sono di un mese è meglio proseguire e raggiungere questo luogo d’Italia che vede incontrarsi idealmente il lo Ionio e l’Adriatico.
La costa di Santa Maria di Leuca è piena di insenature e di grotte che lasciano senza fiato, come ad esempio la Grotta del Diavolo o la Grotta del Lago.
Scendendo a terra si possono ammirare meraviglie come il Santuario di Santa Maria di Leuca e la scalinata di quasi 300 gradini che porta alla fontana dell’Acquedotto.
Le spiagge anche qui, come nel resto del Salento, continuano ad essere di una bellezza sconvolgente. Già mentre si arriva a Leuca si costeggia i litorali che sono stati definiti “Le Maldive del Salento”, quelli di Pescoluse, ma anche procedendo nell’Adriatico la sabbia chiara e le scogliere regalano mille piccoli luoghi in cui fermarsi per prendere il sole in tutta tranquillità.

Arriviamo a Otranto per finire la vacanza in bellezza.

La Porta d’Oriente, così veniva chiamata Otranto, è una città piena di cultura che può essere visitata anche in una sola giornata, ma 24 ore sono troppo poche se si ci si vuole anche rilassare e fare un bagno.
Non ci si deve far scappare l’occasione di ammirare l’imponente Cattedrale e il Castello Aragonese.
Si sprecano anche qui i paradisi naturali come la spiaggia di Torre del Serpe, Punta San Nicola, Baia dei Turchi, i laghi Alimini, Torre Sant’Andrea, Torre dell’Orso.
Queste tre tappe in Salento sono davvero poche se si pensa alle centinaia di luoghi stupendi che questo territorio racchiude tra mare ed entroterra, ma in un viaggio in barca di una settimana, poco più, è necessario selezionare i gioielli più preziosi.

Mare, borghi e cattadrali, sono tantissimi i posti da vedere in Puglia, fatelo nel modo migliore.

Segui Turismovieste.it anche sui social per aggiornamenti e live in diretta. Unisciti alla community e condividi le foto delle tue vacanze a Vieste!

Guarda anche:

Turismovieste.it è realizzato da Diego Romano, Marketing Turistico

Le ultime dal Blog:

Cerchi un alloggio?

HOTEL e SISTEMAZIONI IN EVIDENZA

Marc Hotel

Hotel 4 Stelle a 150 metri dal mare, vicino al centro
Menu