Mare, spiagge e semplicità: le vacanze balneari sono le preferite dagli italiani nel 2020

Nonostante una stagione turistica molto complicata a causa dell’emergenza, nelle località balneari italiane si respira aria di fiducia, andando verso il tutto esaurito in vista del ferragosto.
Se da un lato continuano a mancare le presenze degli stranieri e ci sono stati evidenti cali di presenze tra Giugno e Luglio, le storiche località balneari come Rimini, Vieste, Cervia, Ugento, Riccione, Cattolica e Bellaria attirano tantissimi italiani in agosto, per una vacanza semplice fatta di vita all’aria aperta, tra ombrelloni, giochi e passeggiate rispettando sempre le regole di distanziamento sociale e il buon senso.
In spiaggia sono tornati tanti italiani che gli anni scorsi avevano preferito mete esotiche o viaggi nelle capitali europee.
Si intravede anche qualche straniero, sopratutto svizzeri e bavaresi che si spostano in auto, segno che la situazione dei voli non è ancora ritornata alla normalità. In netto calo, infatti, le presenze delle città d’arte, fino all’anno scorso prese d’assalto da turisti nord americani, giapponesi e nord europei.


In cima alle preferenze ci sono le località dell’Emilia Romagna e della Puglia, avvantaggiate dalle larghissime spiagge dell’adriatico, perfette per avere spazio e godersi il mare in tutta sicurezza, anche grazie al fondale basso perfetto per i bambini.
Vanno molto bene le case vacanza e i piccoli B&B in tutte le località, pienone anche per i villaggi turistici a Vieste e in Salento mentre stanno recuperando le strutture più classiche come gli Hotel 3 Stelle a Cattolica, anche grazie al Bonus Vacanza che nonostante qualche problematica è stato sfruttato da molte famiglie e coppie.
Cali evidenti invece per le località della Sardegna, come rilevato dal bollettino dell’Agenzia nazionale italiana del Turismo.

Parlando con gli albergatori la sensazione è che nonostante le inevitabili perdite, si siano superate le drammatiche previsioni fatte a Maggio. Il coraggio e gli sforzi degli operatori, molto spesso incerti sulla riapertura, è stato alla fine premiato e l’occupazione salvaguardata.


Il mare piace e diventa la meta prediletta di famiglie, gruppi di amici e coppie più o meno giovani. Uno spazio di libertà e luogo “sicuro”, dove basta tuffarsi in acqua per sfuggire agli assembramenti e alla confusione eccessiva.
E per chiudere le serate passeggiate sul lungomare, gelati e street food, tra piadine e focacce pugliesi gli abitanti del bel paese sembrano aver ritrovato il fascino della più classica vacanza all’Italiana.

 

Segui Turismovieste.it anche sui social per aggiornamenti e live in diretta. Unisciti alla community e condividi le foto delle tue vacanze a Vieste!

Nei dintorni:

Nessun risultato trovato.

Guarda anche:

Cerchi un alloggio?

HOTEL e SISTEMAZIONI IN EVIDENZA

Marc Hotel

Hotel 4 Stelle a 150 metri dal mare, vicino al centro
Menu